top of page
PHOTO-2023-03-19-22-01-45.jpg

Il Colle Consorzio centra i tre punti con Piadena

20 Marzo 2023

Il Colle Consorzio vince in casa con Piadena e resta nel gruppo delle squadre in corsa per i play off. Dopo aver vinto nettamente il primo parziale la squadra di Lorenzo Amaducci si complica la vita ma riesce nel finale a raddrizzare l’incontro centrando i tre punti. A fare la differenza i 15 muri punto di squadra (sei di Romano), nonostante i tanti errori in battuta (17 per Il Colle Consorzio). Top scorer delle padovane Nonnati con 18 punti.

Primo set sempre in controllo per Il Colle Consorzio, che parte forte e si porta rapidamente avanti di oltre dieci lunghezze (21-10) grazie soprattutto al muro (cinque vincenti nel set). Nel finale Piadena prova a reagire, ma Comotti chiude il 25-16 che vale il primo parziale.


Il secondo set è decisamente più equilibrato. Il muro è ancora protagonista per Il Colle in avvio - (7-5), ma Piadena prima pareggia i conti e poi si porta avanti dai nove metri (11-10 e time out Il Colle). Boscolo pareggia i conti (14-14) e Comotti riporta avanti le padrone di casa (16-15). L’ace di Comotti vale il doppio vantaggio padovano (20-18), ma Piadena risponde con muro e servizio (22-21 per le ospiti). Nel finale è Nonnati che prende in mano la situazione e con due attacchi e due ace ribalta il punteggio e chiude il set 25-22.


Anche il terzo parziale inizia con le due squadre punto a punto (7-7). Il Colle ci prova ancora con il muro di Romano (11-9), ma Piadena risponde subito e si porta avanti 15-13. Avanzo pareggia i conti (16-16) e si prosegue sempre sul filo della parità, con Piadena che guadagna il doppio vantaggio nel finale (21-19) e allunga con due muri (24-19) prima di chiudere il set sul 25-20.


Nel quarto set il primo vantaggio è di Piadena (8-5), ma Il Colle Consorzio torna rapidamente avanti sfruttando anche gli errori avversari oltre al muro (quello di Colombano vale il 12-10). Ancora un muro (Romano) e un ace di Comotti costringono Piadena al time out sul 17-12. Il Colle Consorzio ritrova il ritmo e ancora con il muro (Romano e Avanzo) allunga ulteriormente (21-13). Boscolo (nel giorno del suo ventesimo compleanno) guadagna il match ball che si concretizza sull’errore al servizio  di Piadena (25-17).


«Non è stata una bellissima partita, ma l’obiettivo erano i tre punti, quello era l’importante – ammette a fine gara Martina Avanzo – Ci siamo adeguate al loro ritmo, per fortuna nel finale ci siamo date una scossa e siamo riuscite a imporre il nostro. In classifica siamo ancora tutte là, ognuna aspetta un passo falso dalle altre, sarà quello a decidere».


«Non una bella partita – commenta Amaducci – Abbiamo sbagliato molte battute, ma anche alcune cose facili, che non sono da noi. Dopo aver vinto facile il primo set abbiamo smesso di giocare, ma se vogliamo fare un campionato di alta classifica non possiamo permettercelo. Unico aspetto positivo i tre punti per la classifica».

GARA 20 - POST: Notizie e aggiornamenti
bottom of page