top of page
colombano_muro_3714 (1)_edited.jpg

Il Colle Consorzio, con Noventa si allunga la striscia positiva

18 Dicembre 2022

Quinta vittoria consecutiva per Il Colle Consorzio Padova Women che si impone 3-0 anche nello scontro diretto di Noventa Vicentina. Colombano e compagne con i tre punti si portano al quarto posto in solitaria, a due lunghezze dalla seconda piazza, ma soprattutto confermano gli importanti segnali di crescita fatti vedere in questa prima parte di campionato.


Ora pausa natalizia (con presentazione del calendario realizzato in collaborazione con Cool Mind e ITALIANFILM, prodotto da Alessandro Maso con le fotografie di Raffaele Petrigliano prevista per lunedì 19) e si tornerà in campo domenica 8 gennaio in casa con porto Mantovano


Con le vicentine la squadra di Lorenzo Amaducci si distingue sia dai nove metri (dieci ace, quattro di Comotti, top scorer con 19 punti) che sottorete (dieci muri vincenti, quattro di Romano).

Primo set con avvio equilibrato (10-10), poi Noventa prova ad allungare (13-11), ma Blaseotto e Boscolo rispondono e portano avanti Il Colle Consorzio (14-13). Il break decisivo lo firma Comotti con due ace consecutivi cui si aggiungono l’attacco di Nonnati e un errore avversario (23-19). Blaseotto ottiene il set ball, l’errore vicentino lo concretizza (25-21).


Partenza veloce (4-1) de Il Colle al cambio di campo, con Noventa che pareggia (8-8), ma viene poi ricacciata indietro da due muri di Blaseotto. Comotti in attacco allunga ancora (17-13), con l’ace di Colombano che vale il 20-14. Le padrone di casa provano ad avvicinarsi, ma un muro di Nonnati e una veloce di Boscolo chiudono i conti (25-19).


Noventa reagisce nel terzo set andando avanti 6-4 in avvio, ma Nonnati pareggia i conti (10-10). Proprio sulla battuta di Nonnati (che firma due ace nella serie) arriva il break anche qui decisivo (19-14 sul muro di Comotti). Nel finale entra Nalin che firma l’ace che chiude la partita (25-20).

«Una buona partita per noi – conferma a fine gara Amaducci – Siamo stati bravi in battuta, anche se abbiamo sbagliato qualcosa, ma siamo riusciti a tenerle lontane dalla rete e questo è stato fondamentale. Per noi al momento non cambia nulla in classifica: aspettiamo le ultime due gare del girone di andata (con Porto Mantovano e Volano, ndr) e poi vedremo se darci nuovi obiettivi».

GARA 11 - POST: Notizie e aggiornamenti
bottom of page