top of page
vittoria_giorgione_edited.jpg

Vittoria al cardiopalma per Il Colle Consorzio su Giorgione

19 Febbraio 2023

Il Colle Consorzio vince 3-2 in casa un partita particolarmente intensa con l’Azimut Giorgione. Dopo aver perso nettamente il primo set la squadra di Lorenzo Amaducci si ritrova sotto nel secondo, ma brava a raddrizzare la partita portandosi anche sul 2-1. Nell’inevitabile tie break Colombano e compagne, con quattro ace nell’ultimo parziale, riescono a centrare una vittoria importante non solo per la classifica.
Comotti firma 17 punti, 16 Nonnati e Romano tre muri vincenti dei nove di squadra.

Il primo set di fatto si decide in avvio, con la serie di battute di Cantamessa che porta il punteggio dal 6-6 al 15-6 per Giorgione. Il Colle prova a reagire, ma il break è pesante e il parziale si chiude 25-13 a favore delle ospiti.


Anche nel secondo set Giorgione fa la differenza in battuta e resta avanti con gli ace (10-7). Il Colle risponde con il muro e gli attacchi di Comotti che tiene vicine le due squadre (15-14 Giorgone). Dopo due ace ospiti (18-14) il muro di Romano ricuce ancora lo strappo (18-16). Poi la squadra ospite allunga ancora (22-18), Amaducci chiede time out e Il Colle si riavvicina sulla battuta di Romano con Comotti e due volte Angelini (la seconda muro su M’Bra, 22-22). Un secondo muro su M’Bra, questa volta di Nalin, vale il 23-22 Il Colle e sull’errore avversario arriva il 25-23 che vale il pareggio.


Nel terzo set Giorgione prova ancora ad allungare in avvio, ma Nalin e Comotti fermano i tentativi (9-9). La squadra ospite commette qualche errore, mentre Il Colle è più attento e approfitta della situazione allungando fino al 21-17 proprio su un errore in attacco delle avversarie, che però non mollano. Ancora Comotti consente alla squadra di restare avanti (22-19). Proprio due errori consecutivi in battuta di Giorgione danno alla fine il 2-1 a Il  Colle (25-21).


Gli errori in battuta penalizzano invece Il Colle in avvio di quarto parziale, mentre Giorgione mette due ace che valgono il 7-1. La squadra ospite è più concreta e allunga ancora (17-9). L’ace di Giorgione vale il 21-12. Comotti, Romano e un ace di Boscolo riavvicinano Il Colle (22-17) e riaccendono il finale di set con M’Bra che però riesce a chiudere e a mandare la partita al tie break.


Giorgione si porta subito 2-0, ma Comotti pareggia (2-2). Poi il muro di Romano ricuce l’ulteriore strappo di Giorgione (5-5) e l’ace di Colombano porta avanti il Colle (6-5). L’ace di Comotti fa cambiare campo in vantaggio a Il Colle (8-7), poi due consecutivi di Nonnati valgono il vantaggio di tre punti (12-9). Giorgione si riavvicina (12-11) e pareggia 13-13 con M’Bra. Il muro di Colombano proprio su M’Bra però decide set e partita e dà la vittoria a Il Colle.
 
«Un saliscendi continuo, abbiamo avuto momenti di buoi totale, ma siamo state bravissime a riprenderci, soprattutto nel quinto set in cui abbiamo messo cuore e anima – commenta Martina Avanzo - Nel finale del secondo set a ripensarci poteva sembrare finita, ma giocandola non lo abbiamo mai pensato. Forse è stato questo il motivo per cui siamo tornate in partita».

«Nel primo set non siamo entrati in campo, non ci era mai successo quest’anno – commenta Amaducci – Poi siamo saliti, ma non è stata una partita di alto livello, ha fatto la differenza chi ha sbagliato meno. Peccato anche per il quarto set, in cui non siamo riusciti a giocare al meglio. Comunque abbiamo portato a casa una vittoria importante, muovendo la classifica che resta ancora molto complicata».

GARA 16 - POST: Notizie e aggiornamenti
bottom of page